Home  › News  › Contabilizzazione riscaldamento e raffreddamento: novità nella Direttiva Ue 2018/2002

News

Contabilizzazione riscaldamento e raffreddamento: novità nella Direttiva Ue 2018/2002

I contatori e i contabilizzatori di calore che siano installati dopo il 25 ottobre 2020 dovranno essere leggibili da sistemi in remoto, mentre quelli già installati dovranno essere dotati di tale capacità oppure sostituiti entro il 1 gennaio 2027.

La novità è prevista nella Direttiva (UE) 2018/2002 che modifica la direttiva 2012/27/UE sull'efficienza energetica.

Questa nuova Direttiva pubblicata sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 328/210 del 21 dicembre 2018 ed è entrata in vigore il 24 dicembre.....

 

Articolo 9 quater

Obbligo di lettura da remoto

1. Ai fini degli articoli 9 bis e 9 ter, i contatori e i contabilizzatori di calore installati dopo il 25 ottobre 2020 sono leggibili da remoto. Continuano ad applicarsi le condizioni di fattibilità tecnica ed efficienza in termini di costi di cui all'articolo 9 ter, paragrafo 1.

2. Entro il 1° gennaio 2027 si dotano della capacità di lettura da remoto i contatori e i contabilizzatori di calore sprovvisti di tale capacità ma che sono già installati o si sostituiscono con dispositivi leggibili da remoto, salvo laddove lo Stato membro dimostri che ciò non è efficiente in termini di costi.».

richiedi maggiori info al nostro staff.